Cos’è Navigli Reloading?

Il mio progetto: Navigli Reloading

Navigli Reloading nasce nel 2017, come progetto per un esame universitario. Successivamente, dopo esser stato per qualche mese abbandonato a se stesso, ho deciso di riprenderlo in mano e ampliarlo, arricchendolo di fotografie da me scattate e aneddoti vissuti a bordo dell’imbarcazione turistica del Consorzio Navigare l’Adda, l’azienda per cui ho lavorato nell’estate 2018.

Oggi Navigli Reloading è il sito N°1 dove reperire informazioni e curiosità sui Navigli di Milano, consultato e letto da più di 2000 utenti al mese!

La mission

Navigli Reloading vuole sostanzialmente per far scoprire o (riscoprire) i Navigli agli abitanti della città, soprattutto i più giovani, che alla parola “navigli” sanno solo associare “divertimento” o “movida”, e si dimenticano della storia di questi canali che hanno fatto grande Milano.

Tramite Navigli Reloading informo, inoltre, i cittadini riguardo i progetti che interessano la riapertura e la riqualificazione dei Navigli di Milano o gli eventi che vedono i Navigli come protagonisti.

Il nome

Il nome Navigli Reloading” deriva proprio dall’idea di “caricamento” che c’è dietro a questi progetti. Sono stati realizzati infatti moltissime tesi, numerose conferenze, diversi piani strategici e altrettanti progetti riguardo i navigli ed il loro riuso, specialmente sul Naviglio Pavese; tuttavia nessuno di questi sembra esser stato preso più di tanto in considerazione.

Navigli Reloading vuole quindi “smuovere le acque”, rimanendo in tema di navigazione, sensibilizzare e mostrare alle persone quanto sono belli ed utili i Navigli di Milano.

Così facendo, forse, si deciderà di porre la giusta attenzione e le necessarie risorse sui progetti più attraenti, rendendo questa città sempre più bella, vivibile e green, e magari riuscendo ad attrarre i finanziamenti mancanti per la realizzazione di questi progetti.

Il logo

Il logo di Navigli Reloading è composto da 2 elementi: un’imbarcazione al centro del logo e due frecce che formano una circonferenza, il tutto di colore azzurro/blu.

La barca simboleggia il desiderio di navigazione sui canali e quindi il ripristino di questa su tutti i Navigli scoperti e coperti.

Le due frecce in cerchio invece rappresentano sia (ovviamente) il simbolo di “caricamento”, e quindi quello appena spiegato, sia la cerchia interna dei Navigli di Milano, che aveva proprio forma circolare e cingeva il centro città.

Il colore blu simboleggia l’acqua azzurra e pulita di questi canali, che irrigano moltissimi ettari di campi lungo i loro 140 km di lunghezza complessiva.

Uniti insieme simboleggiano il desiderio di riapertura dei Navigli ripristino della Navigazione su questi.

Navigli Reloading

Parlano di me

Scopri il quartiere dei Navigli insieme a me

Ti piacerebbe conoscere “dal vero” i Navigli di Milano?
Allora ti propongo una cosa: esplora il quartiere dei Navigli insieme a me!

Ti porterò alla scoperta di fantastici luoghi, e ti farò conoscere il Naviglio Grande, la Darsena ed il Naviglio Pavese.

Mandami una mail a [email protected] per saperne di più oppure clicca qui per saperne di più