Il Museo dei Navigli

Il “Museo dei Navigli”: è online la prima mostra digitale sui dipinti dei Navigli milanesi

Si è “inaugurata” ieri, mercoledì 18 novembre, la mostra digitale al “Museo dei Navigli”, un luogo magico, visitabile gratuitamente e comodamente da casa propria.

Il “Museo dei Navigli”: cos’è?

Il Museo dei Navigli è una mostra digitale gratuita, che espone i più bei dipinti dei Navigli milanesi, realizzata da Navigli Reloading.

Si tratta di dipinti custoditi all’interno di collezioni pubbliche e private, archivi e musei, tuttavia presenti in rete formato digitale.

Tra gli autori troviamo: Angelo Inganni, Giovanni Segantini, Filippo Carcano e molti altri ancora.

La mostra è visitabile al seguente link: https://www.artsteps.com/view/5fb234d16d311f0bc7874696

Istruzioni per goderti la visita

Per visitare la mostra, ti servirà soltanto un computer con una scheda grafica abbastanza potente (un mac va benissimo).

  1. Clicca sul link sopra riportato
  2. Attendi il caricamento di tutti gli elementi
  3. Muoviti all’interno del Museo virtuale con il tuo mouse (come in Google street view)
  4. Clicca sui dipinti per saperne di più
  5. Se vuoi, puoi anche cliccare sul tasto play per visitare automaticamente tutta la mostra

Dubbi e domande

Cosa succede se non ho un pc con una buona scheda grafica?

Purtroppo non riuscirai a muoverti in maniera ottimale all’interno della mostra e ti sembrerà a volte che il cursore vada un po’ per i fatti suoi…

Posso visitarla direttamente dal mio smartphone?

Certamente, tuttavia ti servirà scaricare l’applicazione di Artsteps sul tuo smartphone (che ti consiglio vivamente) e successivamente cliccare sul link della mostra.

Considerazioni finali

E’ stata la mia prima “mostra virtuale”. Artstep è una piattaforma veramente interessante e gratuita, che permette di creare fantastiche mostre virtuali, molto utili in questo periodo di pandemia, in cui gli spostamenti sono limitati ed i Musei chiusi.

Sicuramente in futuro, con un po’ di pratica, migliorerò le successive mostre sui Navigli o anche la stessa mostra.

Artsteps non è semplicissimo e richiede un po’ di manualità ma vale la pena investirci tempo e risorse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *